Spesa delle famiglie per fine anno un “AUMENTO” di 60 miliardi

Spesa delle famiglie per fine anno una previsione di un “AUMENTO” di 60 miliardi di acquisti!

Il 2° Rapporto Censis-Confimprese, realizzato con il contributo di Nhood, evidenzia dati piuttosto ottimistici, nonostante l’atmosfera generale in Italia sia -sono impressioni di chi scrive- anche peggiore dell’anno scorso.

La spesa delle famiglie supererà i 1.000 miliardi di euro a fine 2021 dopo il +14,2% nel secondo trimestre (con una netta inversione di tendenza rispetto al -5,4% registrato nel primo trimestre), quest’anno i consumi aumenteranno di 60 miliardi rispetto al 2020.

Cresce la voglia di canali fisici del retail: il 65% degli italiani vuole tornare nelle piazze dello shopping.

 

Il ritorno del Retail in (NEGOZIO) 

Il “Rimbalzone” dei consumi sarà favorito dalla stanchezza degli italiani, per troppo tempo costretti in casa e ormai saturi di una sovrabbondanza di interazioni digitali nelle loro vite.

Il 51,9% non sopporta più gli incontri da remoto per il lavoro, lo studio o le relazioni interpersonali.

Il 52,8% ritiene che il digitale sia eccessivamente presente nelle proprie vite e che ora c’è bisogno di un riequilibrio con il mondo fisico.

Il 65% (il 77,4% tra i giovani) vuole tornare a trascorrere tempo fuori casa per incontrare gli amici, mangiare insieme, divertirsi, fare shopping.

L’insofferenza per i divieti e la vita da remoto spingerà in alto il retail!

Riducendo il ricorso all’eCommerce! 

Lo dicono di più le donne (67,6%) e le persone benestanti (69,8%). La normalità per gli italiani è fatta anche di shopping fisico, da cui traggono emozioni e benessere.

Quindi ora tocca ai Punti Vendita a riorganizzarsi presentandosi in modo consono, moderno, ed innovativo per accogliere un aumento delle vendite stimato all’incirca del 60/70%

 

Visual Group vi propone tutte le soluzione del caso.. non esitate a chiamarci e fissare un’appuntamento!

Rinnova il tuo punto vendita con Visual Group, soluzioni innovative, economiche e veloci “CHIAMA IL SERVIZIO CLIENTI”