Vetrinistica come allestire una vetrina

VETRINISTICA COME ALLESTIRE UNA VETRINA: 

L’importanza della Vetrina per un negozio è catturare l’attenzione dei passanti per trasformali in clienti: la vetrina è infatti lo spazio dedicato all’esibizione dei prodotti più belli, degli articoli più interessanti, delle offerte più allettanti di un punto di vendita, e l’allestimento della vetrina fa parte di una strategia commerciale per attirare i clienti all’interno del negozio.

Le vetrine sono uno dei soggetti più fotografati di un negozio e la loro diffusione su internet, sui social network e sul sito web aziendale permette di raggiungere molte più persone di quelle che fisicamente passano davanti al negozio, amplificando l’effetto positivo dell’allestimento.

La vetrinista cura l’esposizione dei prodotti nelle vetrine di un punto di vendita e trasmette un’emozione catturando l’interesse di chi passa, ecco perchè la scelta dei manichini dev’essere fatta in relazione al tipo di prodotti trasmettendo con equilibrio la propria immagine, Visual Group ti aiuta a scegliere quale tipologia di manichino è più adatto alla tua vetrina.

  1. Spazio vuoto
  2. Scenografia
  3. Manichini / Busti / Merce
  4. Luci

Con una perfetta combinazione a piramide partendo dal centro si creano delle linee immaginarie nella formula di 8 – 5 – 3 dove otto sta a sinistra in alto 5 è la distanza in media altezza e 3 sta alla base, seguendo queste linee a piramide si veicola lo sguardo in una logica d’equilibrio mettendo in evidenza i prodotti in maniera ordinata e leggibile.

L’importanza di sviluppare graficamente il proprio logo ed enfatizzarlo in vetrina rafforza la propria immagine trasmettendo sicurezza e personalità, il tema può essere legato a celebrazione di una festività o di una ricorrenza (Natale, San Valentino, un anniversario aziendale, l’inizio dei saldi ….), oppure ad una stagione (l’arrivo della primavera, le nuove collezioni, agli articoli complementari, o l’inizio dell’estate etc.).

Vi possiamo fornire immagini con il vostro logo o tema per qualsiasi ricorrenza o stagione, grazie al supporto grafico stampiamo e ideiamo le campagne più misurate alla vostre esigenze, ma sarete voi a scegliere grazie ad una banca immagini infinite divise per tema e stagione in modo da trasmettere il vostro Brand per catturare l’attenzione.Che differenza c’è fra Vetrinista e Visual Merchandiser?

Se il Vetrinista si occupa anche dell’arredamento e l’allestimento degli interni del punto vendita è detto “Visual Merchandiser”. Il Visual Merchandiser realizza l’ottimale visualizzazione e allestimento della merce, anche all’interno del punto vendita, in linea con le strategie commerciali dell’azienda. Ha competenze nella realizzazione degli arredi e nell’uso di supporti, luci e colori.

Nella cura degli allestimenti delle grandi esposizioni o di spazi aperti al pubblico, il Vetrinista e il Visual Merchandiser sono spesso Scenografi o Architetti d’interni. Cosa deve conoscere il Vetrinista e Visual Merchandiser? Per diventare Vetrinista, è necessario acquisire conoscenze sull’uso dei colori e delle luci, sulla composizione e le caratteristiche di tessuti e materiali e sulle proprietà degli elementi decorativi e scenografici oltre alle tecniche degli allestimenti, è opportuno conoscere le strategie commerciali per l’ottimale visualizzazione della merce (Marketing e Psicologia della vendita), come pure lo studio dell’organizzazione di spazi, superfici e pareti per l’esposizione con gusto creatività e Fantasia.