FAR PARLARE LA MERCE ESPOSTA

FAR PARLARE LA MERCE ESPOSTA

Un nuovo articolo che si rivolge ad una particolare attenzione sul come sviluppare un negozio vincente!

Nel moderno negozio la vendita visiva si basa su una logica commerciale diversa da quella tradizionale.
Per tutti i tipi di negozi, dal settore Abbigliamento cosi come al Food per arrivare agli accessori per la casa.
Per i Negozi è oggi un fattore essenziale,  è la redditività aziendale.

Purtroppo, e però, sovente si tende a prenderla di sottogamba, e la si utilizza non considerando il suo fondamentale buonsenso logico.                                                                                                                   Così facendo si finisce con l’applicare metodi nuovi con mentalità sostanzialmente tradizionali, producendo degli ibridi commerciali che dalla modernità prendono più i difetti che i pregi.

Ma a questo punto ci si chiede, quali sono le basi concettuali ed operative della vendita visiva? Innanzitutto consideriamo le figure professionali che essendo il loro pane quotidiano riescono in breve termine a risolvere o perlomeno dare un’importazione netta e chiara, per poi magari applicare quanto segue.

A ben vedere la tecnica è fatta di buon senso ed equilibrio tra merce, attrezzature e spazi espositivi i quali si fondano su una nuova logica commerciale di gestione univoca e sistemica a cui si può arrivare soltanto con l’accortezza di mettere MOMENTANEAMENTE da parte le basi e tecniche tradizionali della propria professionalità commerciale cosi da evitare che inizialmente il PREGIUDIZIO del PASSATO faccia velo alla comprensione di alcuni aspetti apparentemente semplici e banali della vendita Visiva.

Infatti, sovente sono proprio il commercianti tradizionalmente più esperti ad avere la difficoltà iniziale con la vendita visiva (Visual Merchandising) la causa più frequente è la mis conoscenza della sua logica concettuale ed operativa, mentre vediamo che diversi neofiti, (nati con il nuovo sistema commerciale espositivo e privi di qualsiasi retaggio e pregiudizio professionale) Ottengono dei migliori risultati iniziali in quanto riescono ad acquisire con naturalezza in nuovo BUON SENSO ESPOSITIVO!

Con assoluta semplicità umiltà e flessibilità a quanto il mercato richiede, confrontandosi continuamente con i propri Competitor e, magari.. rubando con gli occhi, ciò che non si conosce ancora e ciò che latri stanno facendo in modo diverso, mentre alcuni non riconoscono e rifiutano qualsiasi crescita professionale espositiva, rimanendo imprigionati nei propri retaggi e pregiudizi)

Questo articolo diventa una sorte di provocazione per poter conoscere altre strade altri sistemi  di vendita, l’importante che il vero protagonista sia il cliente e tutto giri attorno a lui, perchè più tempo passa in negozio più le opportunità di vendita saranno maggiori.

Inizieremmo a farvi conoscere cos’è il Visual Merchandising passo dopo passo con la collaborazione di esperti del settore, e regalandovi perle preziose che saranno utili per aumentare le vendite ed adeguarsi ai tempi ormai sempre più competitivi.